Guadagnare con Amazon, ecco perché preferiamo il self-publishing

È davvero possibile guadagnare con Amazon? Questa è la domanda che ti stai facendo proprio ora se sei arrivato su questo articolo.

Qui vogliamo chiarire qualsiasi tuo dubbio su come sia possibile generare profitto con Amazon e progettare un guadagno extra con un business sul celebre shop online.

Esistono vari modi per guadagnare con Amazon, quello di cui ci occupiamo noi, come ben sai, è il self-publishing. Insegniamo alle persone come poter mettere in piedi un progetto imprenditoriale sfruttando ciò che mette a disposizione Amazon sulla sua piattaforma.

Molti credono che Amazon sia un e-commerce in cui è possibile solo comprare e vendere oggetti. Stop. Su Amazon non si può fare altro. In realtà non è così. Noi stessi abbiamo sperimentato diversi metodi per guadagnare con Amazon tramite self-publishing.

Vediamo quali sono tutti i metodi per guadagnare con Amazon

Quanti modi esistono di fare soldi su Amazon? In realtà i metodi per guadagnare su Amazon per ora sono principalmente 3:

  1. Vendere come un normale venditore
  2. Fare affiliate marketing con Amazon
  3. Fare self-publishing

1. Vendere su Amazon come un normale venditore (FBA)*

Attivare un account venditore e mettere in vendita prodotti nuovi o usati è la soluzione principale per guadagnare con Amazon. In base alle proprie esigenze, è possibile scegliere tra un piano gratuito con un limite mensile di vendite e commissioni per ogni prodotto venduto o un piano in abbonamento dedicato ai venditori professionali.

Questo è il caso di chiunque abbia un prodotto da vendere e vuole estendere il target clienti, creando una vetrina sull’e-commerce più famoso al mondo.

Non ci occupiamo di questo. Non ti spiegheremo questo sistema di monetizzazione su Amazon perché è molto ampio e generico. Più avanti approfondiremo il discorso del self-publishing su Amazon che potrebbe essere pensato come un sottoinsieme di questa prima strategia di profitto sull’e-commerce americano.

2. Fare affiliate marketing con Amazon

Una seconda soluzione da prendere in considerazione per guadagnare con Amazon è quella dell’ affiliate marketing. Si tratta di promuovere la vendita di prodotti disponibili sulla piattaforma di shopping online. In questo modo ottieni una piccola commissione per ogni prodotto venduto su Amazon con il tuo link di affiliazione.

Ad esempio, se possiedi un blog o hai un grosso seguito di follower su YouTube o altri social, puoi suggerire agli utenti di acquistare dei prodotti (dvd, libri, elettrodomestici, smartphone e migliaia di altri prodotti) seguendo i tuoi link di affiliazione. Se compreranno un prodotto, ti verrà assegnata una percentuale di commissione sull’acquisto.

3. Guadagnare su Amazon con il self-publishing

Come ti abbiamo accennato, noi preferiamo di gran lunga questo terzo metodo per fare soldi su Amazon. Non a caso abbiamo costruito un corso dedicato totalmente a come mettere in piedi un business di self-publishing sullo shopping online USA.

Di che si tratta? Come puoi leggere anche su questo articolo, il self-publishing non è altro che il sistema per vendere un libro autopubblicato su Amazon. Se hai i diritti d’autore su un’opera o uno scritto, puoi decidere di metterli in vendita sull’e-commerce come e-book, audiolibro o un vero e proprio libro cartaceo.

Come guadagnare su Amazon con l’autopubblicazione

Il self-publishing è un modo molto interessante per progettare un business su Amazon e crearsi un profitto. Oltre a essere una buona opportunità per liberi professionisti e imprenditori di dimostrare la propria esperienza e professionalità. 

Vendere il proprio libro su Amazon è il sistema che consigliamo a tutti per mettere in piedi un flusso di guadagno secondario. Qualcosa che può integrare il tuo reddito standard o persino sostituirlo e diventare un lavoro a tempo pieno.

Come detto, abbiamo creato vari corsi specifici che ti insegnano a guadagnare su Amazon con il self-publishing. Abbiamo raccolto le nostre esperienze di successo sull’ autopubblicazione di libri e e-book e li abbiamo messi a disposizione di chiunque voglia cimentarsi in questo progetto imprenditoriale.

Sapere come pubblicare e vendere un libro – che sia digitale, cartaceo o audiolibro – per fare soldi su Amazon, per molti potrebbe essere fantascienza. Noi ci siamo riusciti e abbiamo reso questa conoscenza aperta a chiunque abbia intenzione di dare una svolta al proprio modo di fare guadagno su questa piattaforma. 

Con il nostro corso sul self-publishing di Amazon, non solo ti aiuteremo in ogni fase del processo di autopubblicazione: ricercare chi scrive il tuo e-book, chi si occuperà di formattarlo, come caricarlo su Amazon e come promuoverlo. Tutto ciò è solo una parte di quello che possiamo insegnarti per il self-publishing volto al guadagno su questo shop online.

Guadagnare su Amazon: la differenza tra un lavoro normale e un lavoro digitale

Avere un lavoro come tutti gli altri è un ottimo modo per garantirsi uno stipendio. E su questo non ci sono dubbi. Avere uno stipendio o qualsiasi altra forma di reddito è una grossa opportunità per pensare di dedicare una piccola parte di queste entrate ad investire in un nuovo business. Stai tranquillo, non ti stiamo chiedendo dei soldi! (Per lo meno, non in questo momento! ????)

Quello che stiamo provando a spiegarti è che il tuo normale lavoro non è scalabile. Che significa? 

Ecco un esempio per te: per quanto impegno e tenacia tu possa mettere nelle tue 8 ore al giorno in ufficio o in azienda, per anni e anni, ciò che percepirai sarà sempre uno stipendio. Che potrebbe gradualmente aumentare, potrebbe essere poco o tanto, noi ti auguriamo tanto! 

La migliore prospettiva sarebbe quella di passare da impiegato di sesto livello a impiegato di quinto livello, poi quarto, terzo, secondo, primo, fino a diventare quadro e – se sei così fortunato – dirigente. La verità è che il 90% delle persone resta impiegato a vita. 

Poco importa a quale livello. Poco importa in quale azienda tu lavori. Tutto questo per spiegarti che avere un business online e guadagnare con Amazon, è un lavoro digitale scalabile.

Che significa scalabile? Vuol dire che le ore da dedicare a questo “lavoro” andranno a diminuire con il passare del tempo. Perché mai, ti stai chiedendo? Perché ci sono fattori che dipendono da te o da cause esterne che ti permetteranno di far crescere le entrate impostando la gestione del business in maniera automatizzata o, come preferiamo dire noi, da vero entrepreneur.

Per sintetizzare al massimo, man mano che il tuo libro, e-book o audiobook riceverà l’attenzione del tuo target, la sua esposizione su Amazon crescerà e così i tuoi guadagni.

Perché guadagnare su Amazon è vantaggioso

Motivo #1: Amazon è il più grande mercato online

In realtà non ci sono tanti motivi per decidere di creare un business di self-publishing su Amazon. È molto semplice. Amazon è il più grande rivenditore online al mondo. Ci sono oltre 2,5 milioni di venditori che offrono quasi 120 milioni di prodotti diversi su questo e-commerce. 

Pensa che solo in occasione dell’ultimo Cyber Monday di dicembre 2019, si sono registrate vendite pari a 11 milioni di dollari al minuto! Centinaia di milioni di prodotti venduti su Amazon nel giro di pochi giorni per un totale di 7,9 miliardi di dollari.

Motivo #2: puoi guadagnare con Amazon da casa

Questa è la seconda risposta al perché dovresti pensare di guadagnare con il self-publishing su Amazon. Ci sono tonnellate di denaro da generare con la vendita di un libro! Hai un’opportunità di business troppo importante perché tu possa ignorarla completamente. E puoi fare tutto questo semplicemente stando a casa.

Come accennato sopra, il tuo business di self-publishing su Amazon non è un lavoro come un altro. È un lavoro digitale, è il tuo progetto di imprenditore online. Faticoso si, ma ha il vantaggio che non devi recarti fisicamente in un ufficio per portarlo avanti. Puoi dedicare quelle ore al giorno stando a casa. Questo è senza dubbio un ottimo presupposto per scegliere il self-publishing su Amazon come possibilità di un secondo guadagno.

Tutto questo introduce due importanti concetti:

  1. Dovrai diventare il capo di te stesso se vuoi iniziare a fare soldi su Amazon. Se scegli di diventare un self publisher significa che scegli di applicare metodo e costanza alla tua attività online. Proverai cosa significa essere a capo di un progetto di business. Le responsabilità che comporta e la mentalità vincente che dovrai applicare se vorrai davvero generare profitto su Amazon con il tuo libro o audiolibro. Sei l’artefice del tuo successo.
  1. Puoi scegliere di lavorare per il progetto di self-publishing dove e quando vuoi. Come capo di te stesso, hai la totale libertà di gestire il tempo e lo spazio da dedicare alla tua attività online per guadagnare con Amazon. Attenzione perché questo è senza dubbio un enorme vantaggio, ma allo stesso tempo una grande prova di maturità e dedizione.

Come guadagnare con Amazon facendo self-publishing

La prima cosa che devi fare per iniziare a guadagnare con Amazon dal tuo libro, e-book o audiolibro è quella – ovviamente – di portare il tuo prodotto sulla piattaforma Kindle. Nel nostro corso ti spiegheremo in maniera dettagliata tutti i passaggi da compiere per completare questo step iniziale. Ma quello che devi sapere ora, è che non è questa la parte più impegnativa del tuo piano di monetizzazione con Amazon.

Devi capire che, una volta acquisite tutte le nozioni di tipo “tecnico” dovrai tirar fuori le tue capacità imprenditoriali se vorrai davvero guadagnare con Amazon. Oltre ad avere la capacità di produrre il tuo libro nel modo più efficace possibile, dovrai assumerti le responsabilità della promozione e della diffusione del tuo prodotto di self-publishing su Amazon. 

È anche importante che tu sappia che pubblicare un solo libro tramite l’auto-pubblicazione di Amazon probabilmente non ti porterà subito dei guadagni. La maggior parte dei self-publisher che realizzano quattro cifre (o più) al mese hanno messo in vendita più di un libro su Amazon. 

Qual è il senso di tutto ciò? Ti fa capire che per guadagnare con Amazon devi specializzarti su una specifica categoria. Devi rivolgerti a una nicchia e riuscire a catturare la sua attenzione e il desiderio di leggere il tuo libro.

Inoltre, iniziando a pubblicare più di un libro su Amazon, potrai sfruttare la sezione dei prodotti correlati consigliati dalla piattaforma. In questo modo hai molte più possibilità che il tuo e-book venga visualizzato dall’utente e ottenga maggiore esposizione per un acquisto già in target per il tipo di lettore.

Guadagnare con Amazon, è una entrata passiva?

Guadagnare online o comunque da casa è il sogno di molte persone. Ammettilo, quante volte ci hai pensato? Prova a immaginarlo anche adesso e pensa come ti sentiresti.

Poter creare un sistema automatizzato di guadagno che porti reddito nelle tue tasche è l’obiettivo a cui aspirano le persone più ambiziose. Molti grandi personaggi ci sono riusciti. E tutti guardano solo ai grandi risultati che hanno ottenuto senza soffermarsi sugli enormi sacrifici che hanno dovuto sopportare per raggiungere questi ambiziosi traguardi.

È vero, le nuove tecnologie ci permettono di svolgere lavori o attività un tempo riservati solo a pochi. Sia perché richiedevano investimenti troppo consistenti, sia perché avrebbero comportato un cambiamento troppo radicale nelle nostre vite. Prima non eravamo preparati. 

Oggi, grazie alla tecnologia e alla rete, siamo attrezzati per poter fare qualcosa di veramente straordinario. Con qualche sforzo in meno. Molti hanno già segnato la strada e il percorso da seguire. Noi possiamo scegliere di seguirlo e fare tesoro dell’esperienza altrui.

Tutto questo però non vuol dire che il self-publishing è a tutti gli effetti una entrata passiva automatica. Fare self-publishing e guadagnare su Amazon non vuol dire che puoi smettere completamente di lavorare. Non sarà mai così. Senza un impegno costante non costruirai un side-hustle che funziona. E non raggiungerai mai traguardi importanti. Questa è la verità.

Resta in contatto con TYIE per altri suggerimenti su self-publishing e come guadagnare con Amazon! Segui la nostra pagina Facebook.